Minerva Neon è specializzata nella progettazione e realizzazione di strutture e coperture in carpenteria metallica, destinate al settore industriale ed anche residenziale, con esperienza maturata nel campo della fabbricazione delle insegne luminose compresa la saldatura e costruzione di strutture in acciaio e manufatti metallici in genere, per il sostegno delle stesse.

Con il passare degli anni, si è specializzata sempre di più nel settore della carpenteria metallica medio-pesante e nella costruzione di strutture in ferro / acciaio per il settore industriale e non solo.

Prima come Centro di Trasformazione poi, dal 2015, Certificata EN-1090, requisito obbligatorio per poter fornire grandi strutture e carpenterie strutturali Marcate CE.

Dalla fase iniziale di progettazione, che può essere eseguita:

  • direttamente dai nostri tecnici con l'ausilio di software specifici e l’interfacciamento con la committenza per la definizione e presentazione del lavoro, oltre alla prestazione del nostro studio ingegneristico; 
  • dalla stessa committenza, la quale consegnerà il progetto esecutivo validato al nostro ufficio tecnico che  provvederà a redigere il disegno di carpenteria per la lavorazione;
Dalla fase iniziale sino alla produzione effettuata nel nostro reparto di carpenteria dotato di moderni impianti di lavorazione oltre ad operatori qualificati, la qualità del prodotto e la puntualità nelle consegne sono i principi caratterizzanti il nostro operato. 
 

Par. 1 CERTIFICAZIONI STRUTTURE:

L’utente ha l’obbligo di effettuare manutenzioni periodiche per mantenere l’insegna / il manufatto pubblicitario in buon stato di conservazione, efficienza e sicurezza.
Le strutture metalliche ed i sistemi d’ancoraggio devono conservare uno stato di sicurezza in riferimento alle normative vigenti – Tutti gli elementi facenti parte della struttura di sostegno non devono essere in alcun modo manomessi, pena la loro stabilità.
E’ opportuno che la struttura non venga mai modificata nella sua natura e nelle sue sezione senza procedere ad un calcolo esatto.
Si consiglia di effettua un controllo ai fini di ottenere una dichiarazione dello stato di conservazione facendo effettuare ad un tecnico abilitato, le seguenti verifiche:

  • controllo a vista della superficie metallica e delle saldature;
  • controllo del serraggio dei bulloni mediante chiave dinamometrica;
  • controllo eventuali bolle o screpolature dello stato protettivo con pericolo di corrosione;
  • controllo eventuali danneggiamenti, deformazioni o rotture con menomazione dell’integrità anche solo di un unico elemento.

La Manutenzione ordinaria dovrebbe avvenire:

  • cadenza annuale a partire dal quinto anno di vita sulle parti strutturali verniciate, controllando che lo stato di verniciatura non causi deterioramenti alla struttura;
  • cadenza annuale a partire dal decimo anno di vita sulle parti strutturali zincate, controllando che lo stato di zincatura non presenti delle difformità o lacune al film protettivo superficiale;
  • cadenza annuale sui giunti strutturali zincati, controllando lo stato di conservazione della bullonatura e l’entità del serraggio oltre all’aspetto delle saldature;
  • cadenza biennale a partire dal secondo anno di vita sugli elementi in calcestruzzo, controllando eventuali fenomeni di degrado.

Nel caso di eventi straordinari quali, incendio, esplosione, urti ecc. il committente dovrà immediatamente dare incarico ad un tecnico qualificato per la verifica dei danni e l’idoneità statica.
La normativa sismica nel campo della progettazione delle strutture è ancora a discrezione di molti Enti Comunali in quanto esiste ancora una non chiarezza in materia.
Questa incertezza ci porta ad affermare che in qualsiasi caso convenga effettuare tale deposito, che comunque salvaguardia dal punto di vista legale. La pratica Sismica corredata di tutti i documenti e relazioni di calcolo necessarie verrà così depositata con la comunicazione di inizio e fine lavori. Informiamo, inoltre, che Minerva Neon già Centro di Trasformazione, è prossima alla CERTIFICAZIONE EN 1090, l'integrazione 3834 e ISO 1090 al nostro sistema di gestione qualità ISO 9001, attualmente REQUISITO OBBLIGATORIO.